Crea sito

Archivioaprile 2018

Un morto da sorriso perfetto

U

Io mi vestivo davvero di merda. Tu sceglievi sempre la maglietta perfetta. Io avevo sempre una faccia di merda. Tu avevi sempre un sorriso perfetto. Di quelli che guardi e poi cerchi uno spigolo per sbatterci mignolo testa ginocchio finché tu perché invece lo spigolo regge cadi come deficiente morto cade. Di quelli che il medico al pronto soccorso non può far altro che firmare il referto “sto...

Ragazza che non posso dire chi sei altrimenti poi i miei amici mi rompono le palle.

R

Ragazza che non posso dire chi sei altrimenti poi i miei amici mi rompono le palle, la fortuna di innamorarmi ogni ventisei secondi netti è per me una sfiga assurda. Perché può capitarmi veramente ovunque: aprendo una porta, mangiando un panino, leggendo il giornale, rubando matite all’Ikea, salendo sull’autobus, correndo dietro all’autobus, attraversando le strisce e...

Mangi proprio bene

M

mangi proprio bene e sei proprio bella quando mangi e secondo me saremmo belli visti a pranzo qualche volta qualche volta, tipo sempre tu siedi con la schiena dritta da farci il salto con gli sci io tengo le posate in ordine e uso spesso il tovagliolo tu masticando baci e quando bevi guardi dritto e poi fingi di non vedere che ti guardo, ma mi vedi mentre il tuo mento mette a segno colpi dolci e...

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta